A mani vuote…

Possessori di cosa??? Coscienti della consapevolezza del nulla!!! Una fanciulla viene e va…Nessuna stella s’incontra se non per quel sottile raggio di sè. E la tua vita che sembrava la tua è un po’ d’altri, come di altri è spesso la tua stessa solitudine. Lungo la strada di ogni città è questo il mio incontro, la mia ombra me lo … Continua a leggere

Al poeta sublime che in punto di morte pianse e disse:

Certo, ho composto seimila canti, ma tu non conosci la mia storia interiore. Ebbene, io volevo comporre un solo canto! Ma, visto che non ci riuscivo mai… Ho tentato una volta e ho fallito, ho ritentato e ho fallito ancora. Ho fallito seimila volte. Quelli sono stati tutti tentativi, e nessuno mi ha mai soddisfatto. Il canto che volevo comporre … Continua a leggere

dietro gli stipiti di una finestra…

Guardavo dalla finestra un po’ di notte, e immaginavo… Le parole di uno sguardo trasognato somigliano a quelle di un poeta o di un folle… Poche stelle sopra un tetto bruno sorridevano ad infinite direzioni… Ero al buio: Ecco il sospiro dell’interminabile, mi dicevo… Un bambino deve respirare, nella notte, al ritmo di quell’afflato… L’uomo diventa padrone di un significato … Continua a leggere